fbpx

Bonus fiscali 2024, quali sono e come fruirne

Anche per il 2024 sono previste alcune agevolazioni e detrazioni fiscali per lavori e ristrutturazioni edilizie. Ecco una breve panoramica per avere più chiaro il disegno d’insieme.

Le informazioni sono riferite alla data della loro pubblicazione e potrebbero non essere aggiornate al momento in cui stai leggendo l’articolo.

BONUS SICUREZZA (50% fino al 31 dicembre 2024)

COSA: Per ottenere questa agevolazione, è necessario installare sistemi che migliorino la sicurezza dell’edificio, come inferriate, persiane o tapparelle di sicurezza. Questa detrazione può essere utilizzata anche per la sostituzione di un impianto di sicurezza già esistente, incentivando ulteriormente l’adozione di misure di protezione aggiornate.

COME: E’ necessario essere in possesso dei pagamenti tracciati delle spese effettuate tramite bonifico parlante, postale o bancario. Sul bonifico devono risultare la causale del versamento, con riferimento alla norma (articolo 16-bis del Dpr 917/1986), il codice fiscale del beneficiario della detrazione, il codice fiscale o numero di partita Iva del beneficiario del pagamento.

QUANTO: Limite di spesa massimo, su cui calcolare la detrazione, fissato a 96mila euro.

ECOBONUS (50% fino a 31 dicembre 2024)

COSA: Per la sostituizione di persiane (no installazione ex novo) al fine del miglioramento delle prestazioni energetiche dell’edificio, in particolare per l’efficientamento termico.

COME: Per beneficiare di questo incentivo, è essenziale che i beneficiari acquisiscano le necessarie asseverazioni e presentino la documentazione richiesta all’Ente Nazionale per l’Energia Alternativa (ENEA). Requisiti da soddisfare per avere accesso: è necessario che le parti sostituite separino un volume riscaldato dall’ambiente esterno o da vani non riscaldati e che soddisfino i requisiti di conduttività termica stabiliti per le diverse fasce climatiche delle varie zone.

QUANTO: Limite massimo di detrazione consentito è di 60mila euro per ciascuna unità immobiliare.

BONUS RISTRUTTURAZIONE (50% fino al 31 dicembre 2024)

COSA: Per la sostituzione degli infissi esterni o serramenti o persiane con modifica di materiale o tipologia di infisso. L’agevolazione con ristrutturazione può essere applicata sia ai lavori effettuati sulle singole unità immobiliari che a quelli realizzati sulle parti comuni degli edifici residenziali.

COME: Per beneficiare di questo incentivo, è necessario fornire all’Ente Nazionale per l’Energia Alternativa (ENEA) i dati relativi agli interventi effettuati, al fine di consentire il monitoraggio del risparmio energetico ottenuto.

QUANTO: Limite di spesa massimo, su cui calcolare la detrazione, fissato a 96mila euro.

Vuoi usufruire di un bonus? Allora potrebbe interessarti saperne di più sulle inferriate e le persiane Officine Sicurezza.

Mito Srl – Via del Lavoro, 61010 – Tavullia (PU) Italy P.Iva 01352930414

Mito, La casa intorno a te. ©All rights reserved

Ti serve aiuto?